Cos’è la destra, cos’è la sinistra

«..“Cos’è la destra, cos’è la sinistra”: Titolava così il post della Presidente Lozzi di un paio di giorni fa in cui, nel rivendicare la sua scelta di aderire al movimento sovranista di Paragone, ribadiva che le sue scelte di governo sono sempre state rivolte verso il “benessere del territorio” e non per “mera propaganda ideologica”.

Oggi abbiamo aderito e partecipato come POP al presidio davanti al municipio VII per chiedere le dimissioni della presidente Lozzi, affinché non utilizzi il suo ruolo per fare campagna elettorale a discapito del territorio, ma per ribadire anche che destra e sinistra esistono ancora. E che la sua presidenza è stata di destra.

È stata di destra, cara Presidente, quando ha strappato con arroganza lo striscione dei ragazzi del centro giovanile di Via Belloni che chiedevano risposte a seguito della regolare vittoria del bando di aggiudicazione del progetto 285.

È stata di destra quando avete fatto chiudere il centro giovanile “Batti il tuo tempo” per poi lasciare i locali vuoti e abbandonati.

È stata di destra quando avete sfrattato i ragazzi del centro Iqbal Masih a via Selinunte.

È stata di destra quando non ha mai sanzionato le condotte estremiste e violente di alcuni comitati di quartiere.

È stata di destra quando non ha detto una parola sul pub occupato da Forza Nuova a via Taranto.

Sì cara Presidente Lozzi, lei è stata di destra in questi 4 anni. Legittimo, per carità. Ma di destra. Che sia chiaro questo. La sua adesione ad un movimento sovranista ne è solo l’ennesima conferma.

Chiaramente continueremo a lottare affinché il VII Municipio abbia, quanto prima, un governo che torni a parlare alle realtà sociali, al terzo settore, ai più fragili, anziché trattarli come carne da macello».

Di Emiliano Cofano, Pop VII Municipio

Presidio in memoria di Rita Atria Previous Post