Parco ZeroSei: nasce il primo parco inclusivo a Monterotondo

Finalmente sta arrivando al termine. Le reti spontanee territoriali funzionano. Tana Libera Tutti ne è un esempio, ci racconta Claudia Bonfini fondatrice di POP.

Infatti il primo vero parco inclusivo si sta per concretizzare, l’inaugurazione del Parco ZeroSei è vicina.

Il parco ZeroSei è un progetto di riqualificazione di un’area gioco nel comune di Monterotondo che ha l’obiettivo trasformare il parco esistente in un luogo inclusivo, capace di garantire il diritto al gioco a tutte le bambine e tutti i bambini indipendentemente dalle capacità di ognuno.

La rete Tana Libera Tutti, una rete informale di cittadine, cittadini e realtà del territorio persegue una mission che punta alla sensibilizzazione verso la cultura di accessibilità e inclusività come parte intrinseca della comunità e che ha l’obiettivo di riqualificare tutti i parchi gioco di Monterotondo.

L'educazione outdoor diventa possibile! Previous Post
L'Europa dei diritti Next Post